120 anni fa gli esperimenti a La Spezia

Si sono tenute a La Spezia dal 14 al 18 luglio 2017 le celebrazioni per i 120 anni dei primi esperimenti effettuati da Guglielmo Marconi nel luglio del 1907 nel golfo della città ligure. Inoltre ricorrevano anche i 120 anni della fondazione della Lega Navale e gli 80 anni della morte di Guglielmo Marconi.

Il programma ha visto per il giorno 14 luglio 2017 il convegno tenutosi presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare “La Spezia luglio 1987: le prime onde radio sul mare”.

Il 15 luglio 2017 si è rievocato l’evento storico effettuando reali trasmissioni radiotelegrafiche in emulazione delle circostanze più significative occorse nel luglio 1897. Sono state allestite tre stazioni radioamatoriali così dislocate:

  • fissa a terra presso il CSSN ex “Mariperman”, (Regio Arsenale, San Bartolomeo)
  • fissa a terra presso il Museo Navale, (Regio Arsenale)
  • mobile marittima imbarcata su un mezzo navale militare, in simulazione del Rimorchiatore N° 8 e della corazzata “San Martino”. Tale mezzo ha ripercorso la rotta fatta dalla S. Martino il 18 luglio 1897.

Dal 10 al 18 luglio ha operato, dal Museo Tecnico Navale della Spezia, una stazione commemorativa con il nominativo IY1SP. A tutti coloro che hanno effettuato almeno tre QSO in giorni diversi (indipendentemente da modo di emissione e banda) sarà rilasciato un attestato di partecipazione (gratuito) personalizzato con il nominativo, in formato PDF.

Il giorno 15 luglio a chi sarà riuscito a collegare tutte e tre le stazioni attive, sarà rilasciato un attestato con una particolare menzione. Le stazioni potranno essere distinte come segue:

  • Stazione presso il Museo Tecnico Navale : IY1SP/MTN
  • Stazione presso Arsenale San Bartolomeo: IY1SP/ ASB
  • Stazione marittima mobile: IY1SP/MM

 

fotogallery da CDS News (il quotidiano online di La Spezia e provincia)

 

 

Precedente Il Diploma Stazioni Marconiane Italiane ARI 90 in Sardegna Successivo Progetto Orizzonte Fari