www.csmi.altervista.org  -  Coordinamento Stazioni Storiche Marconiane Italiane  -  2014/2017 Benvenuto nel sito internet del Coordinamento delle Stazioni Commemorative Marconiane Italiane (che hanno aderito allo stesso alla data del 23 maggio 2015) NOTA INFORMATIVA SUI CONTENUTI NEL SITO DEL C.S.M.I.   Ci scusiamo per eventuali possibili imprecisioni, dimenticanze, sviste od altro, relativamente a notizie e/o foto, che puo' certamente accadere assemblando e   predispondendo un sito come questo nel quale sono state inserite le piu' svariate informazioni attinenti Guglielmo Marconi e le stazioni marconiane facenti parte del CSMI.    Invitiamo, pertanto, tutti i lettori qualora eventualmente si verificasse quanto sopra, ovviamente da parte nostra in perfetta buona fede, ad inviarci tempestivamente le   opportune segnalazioni per darci poi modo di effettuare, secondo la fattispecie, le dovute correzioni, modifiche, rettifiche,  e/o cancellazioni.  Qualora ci fossero persone citate, menzionate e/o rappresentate in fotografie, che NON volessero e/o NON desiderassero apparire nel sito CSMI sono pregate di i  nviare apposita comunicazione al fine di ottemperare in merito alla fattispecie di richiesta.    Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione. Per contatti: 
website counter widget
Questo sito internet non utilizzando nessun tipo di cookie (tecnici, analitici o di terze parti) non è soggetto all'informativaagli utenti per l'acquisizione del loro consenso preventivo come stabilito dalla normativa in materia di cookie del 14 giugno 2014. Chiarimento del Garante della Privacy (doc web 4006878 del 05/06/2015). CORRETTA VISUALIZZAZIONE DEL SITO Su alcuni browser potrebbero verificarsi problemi di visualizzazione delle immagini presenti nelle pagine (immagini non caricate o deformate): si consiglia di aggiornare la pagina con il tasto F5 o da menù con AGGIORNA. info.csmi@libero.it Diploma Internation Marconi Day In Italia esistono tantissimi luoghi marconiani che hanno visto la presenza e l’opera di Guglielmo MARCONI durante i suoi svariati esperimenti. Molti di questi siti storici  da “non dimenticare”, “rivivono” grazie all’impegno e l’attività dei Radioamatori. Il C.S.M.I. coordina e promuove  le attività riguardanti le stazioni commemorative marconiane presenti in Italia, che hanno aderito allo stesso. Anche Marconi... è un giovane radioamatore Sito internet aggiornato in data 7 luglio 2017 YOTA e CSMI, insieme per realizzare un ponte tra le radici della radio ed il futuro del radioantismo Visita ed iscriviti al canale video del Coordinamento delle Stazioni Marconiane Italiane MARCONI SPEED CONTEST ! Qui il regolamento in italiano per il conseguimento del DIPLOMA IMD Monumento a Guglielmo Marconi all’aereoporto di Bologna Santa Marinella, un “Museo Marconiano” a Torre Chiaruccia Firmato dal sindaco Roberto Bacheca il protocollo d'intesa con l’Aeronautica Militare e il Centro Radio Elettrico Sperimentale Marconi LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA DIARIO MARCONIANO 2 luglio 1897 Riceve dal Patent Office di  Londra il brevetto n. 10039  pienamente conforme alla  richiesta sulla TSF.           6 luglio 1897 Esperimenti a Roma al Quirinale alla presenza di Re Umberto I 11 luglio 1931 Brevetto italiano n.307827 su "Sistema atto ad irradiare od a captare onde  elettromagnetiche ultracorte, chiamato antenna a scheletro. 16 luglio 1897 Esperimenti all'arsenale di La Spezia alla distanza di 18 Km. 17 luglio 1902 A bordo dell'incrociatore Carlo Alberto, approda a Kronstadt (Russia) dove incontra Alexander Stepanovich Popov. 20 luglio 1897 Guglielmo Marconi fonda la Wireless Telegraph  Trading Signal Company. 20 luglio 1898 Prima radiocronaca telegrafica durante la regata velica di Kingtown (Irlanda).  27 luglio 1897 Sul tetto del Post Office di Londra esegue una prova  positiva sulla distanza di 1 Km. IL RICORDO NEL MONDO per il regolamento clicca qui Diploma della Sezione ARI Pisa CENTO ANNI DI VALLAURI DA COLTANO A LIVORNO un esperimento lungo un secolo CSMI per i 90 anni dell’Associazione Radioamatori Italiani Versione italiana English version German version French version Spanish version Portuguese version Russian version Greek version OPERA COMPLETA ON-LINE MULTILINGUE INTERNATIONAL MARCONI DAY 2017 REPORT ATTIVITA’ STAZIONI MARCONIANE ITALIANE ADERENTI AL CSMI Un accessorio della IY5PIS RADIO COLTANO: un pensiero sul recupero conservativo di Roberto Stefanelli IK5HGU (versione aggiornata a luglio 2017) Una bellissima idea su come recuperare e riutilizzare la storica stazione radio di Coltano ad opera di Roberto Stefanelli IK5HGU. Il progetto nasce con l’intento di portare l’attenzione su come far rivivere lo storico centro radio realizzato da Guglielmo Marconi, non fermandosi solo al recupero strutturare della palazzina Marconi da destinare a museo. Il progetto è stato presentato in escusiva all’ARI Nazionale al concorso di Novegro in occasione dei 90 anni dalla costituzione dell’associazione. Oggi è possibile consultarlo integralmente scaricandolo in modo libero a questo link. Ringraziano Roberto Stefanelli per averlo messo a disposizione del CSMI per la sua diffusione. I VINCITORI E TUTTE LE CLASSIFICHE DELL’ EDIZIONE 2017 Il CSMI ringrazia l’autore per l’interessante lavoro realizzato Roberto Stefanelli - IK5HGU LA STAZIONE RADIOTELEGRAFICA DI COLTANO Un po' di storia, uno sguardo al futuro Possono richiederlo tutti gli OM e SWL che hanno effettuato almeno 5 QSO o ascolti con le stazioni marconiane italiane aderenti al CSMI attive nella sola giornata del 22 aprile 2017 in occasione della 30^ edizione dell’International Marconi Day CONSULTA QUI LA LISTA DEGLI AVENTI DIRITTO E LE MODALITA’ PER LA RICHIESTA Il semaforo di Capo Figari (sede degli esperimenti di Guglielmo Marconi sulle frequenze ultracorte nel 1932) è stato inserito nel PROGETTO ORIZZONTE FARI un’iniziativa condivisa con l’Agenzia del Demanio, che punta al recupero di dieci strutture costiere, tra fari e torri, distribuite nelle località più note dell’isola. GIORNATA MARCONIANA 2017 A TORRE CHIARUCCIA IZ7XNB Michele in rappresentanza della Sezione A.R.I. di Cassano delle Murge che gestisce la stazione marconiana IY7M di Molo San Cataldo di Bari, in segnodi riconoscimento per l’ospitalità e lacollaborazione ricevuta dal parsonale della Guardia Costiera di Bari durante la manifestazione, ha consegnato delle targhe al C.A. Meli Comandante della Capitaneria di Porto e Guardia Costiera di Bari, al C.V. De Carolis, a cui và un grazie particolare, ed il C.F. Dell'Olio Comandante della Stazione satellitare COSPAS-SARSAT luogo che ha ospitato le operazioni della IY7M. Ringraziamenti alla Guardia Costiera di Bari Qui sopra la consegna, in occasione dell’Assemblea del Comitato Regionale Sardegna dell’ARI del 4 giugno 2017, del Diploma Stazioni Marconiane per i 90 Anni dell’ARI a tre radioamatori che hanno effettuato i collegamenti richiesti come da regolamento. Foto 1: ISØFDW (presidente CRS) consegna il diploma a ISØGFR Foto 2: ISØJMA (manager HF CRS e coordinatore CSMI) consegna il diploma a ISØAGY Foto 3: ISØJMA (manager HF CRS e coordinatore CSMI) consegna il diploma a ISØBHY 1 2 3 Il Diploma Stazioni Marconiane Italiane ARI 90 in Sardegna sarà attiva la stazione commemorativa marconiana IY1SP Qui il programma delle iniziative